Per vedere se è veramente l’Olimpico più duro d’Italia, domenica 17 settembre, a una settimana dall’evento, Qualitry ha organizzato una prova GRATUITA aperta a tutti. A convalidare o meno tale primato, ci sarà anche Ivan Risti, atleta elite di grande esperienza valore agonistico, vincitore quest’anno fra l’altro del Triathlon Medio di Candia Canavese. L’appuntamento è allo Chalet Moia per le ore 13.00 con la bicicletta pronta per i 39 km e i 1300 mt. di dislivello del percorso. A seguire si potrà testare anche il circuito Run, di 5 km, che nell’Olimpico andrà percorso due volte.
Per chi dovesse ritenere i percorsi troppo lunghi e impegnativi per la propria preparazione, ci sarà la possibilità di gareggiare nello Sprint (o Atipico, in virtù della distanza di 26 km della frazione Bike) o nella Staffetta a 2 o 3 componenti. Al termine delle prove, spogliatoi e docce calde dello stabilimento Moia, a disposizione dei partecipanti alla tariffa speciale “triatleti” di € 6,00.

Intanto proseguono le iscrizioni su https://shop.endu.net/edit/37676

Tutte le info, i percorsi, le altimetrie su http://www.qualitry.it/triathlon-baldassarre/